Nuove ricette

Beignets

Beignets


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Una deliziosa ciambella francese che si abbina bene con una tazza di caffè caldo.ALTRO+MENO-

1/3

cucchiaio di lievito secco attivo

1/3

tazza di burro (o circa 3/4 bastoncini), sciolto

2

tazze di farina per tutti gli usi non sbiancata

Olio vegetale, per friggere

Nascondi immagini

  • 1

    Nella ciotola della planetaria unire lievito, sale, uova, miele e burro fuso.

  • 2

    Unire la farina e non impastare. Usa il gancio per impastare e impasta per circa 5 minuti, o fino a quando l'impasto inizia a staccarsi dai lati.

  • 3

    Versare l'impasto in una ciotola capiente e leggermente unta, coprire e lasciare riposare fino al raddoppio, circa 2 ore.

  • 4

    Mettere l'impasto lievitato in frigorifero per una notte.

  • 5

    La mattina dopo, stendere l'impasto refrigerato in un rettangolo con uno spessore di circa 1/2 pollice su una superficie leggermente infarinata. Usando un raschietto da banco o un tagliapizza, tagliare l'impasto in quadrati da 2 pollici. Lasciare riposare l'impasto per circa 15 minuti.

  • 6

    Nel frattempo, scalda una casseruola media con olio vegetale profondo 3 pollici fino a quando la temperatura è di circa 360 ° F a 370 ° F (questo è MOLTO importante, poiché i bignè bruceranno o saranno troppo unti se la temperatura è superiore o inferiore a quella indicata. Un termometro per caramelle funziona meglio per misurare la temperatura).

  • 7

    Usando una schiumarola, abbassare i pezzi di impasto, circa 2 alla volta nel bagno d'olio, e lasciar riposare per circa due minuti da un lato, un minuto dall'altro (potrebbero affondare all'inizio ma dovrebbero risalire alla fine) . Togliete i bignè dall'olio con la schiumarola e metteteli ad asciugare su carta assorbente. Spolverizzate subito con zucchero a velo e servite caldo.

Nessuna informazione nutrizionale disponibile per questa ricetta

Maggiori informazioni su questa ricetta

  • Siamo onesti qui: chi non ama una buona ciambella? È difficile negare quella bontà fritta carica di glassa, condita con glassa e granelli o farcita con gelatina o crema. Alcuni sono lunghi e rettangolari; alcuni sono cerchi con buchi nel mezzo; e alcuni sono solo buchi di ciambelle.E alcuni sono francesi.Mentre ho avuto la fortuna di visitare la Francia, in particolare Parigi, mi dispiace informarvi che non una volta durante il mio viaggio ho avuto un bignè (il termine francese per "pasta fritta ," o, come li chiamiamo amorevolmente, ciambelle). Ho mangiato Croque Monsieur, ho mangiato mousse al cioccolato, ho mangiato il miglior vitello che abbia mai mangiato in vita mia, ne sono certo, ma niente bignè. Così ho osato cambiarlo. Non avendo mai fatto nulla di legato alla ciambella prima, ero un po' nervoso all'idea di provare l'intera cosa del "bagno d'olio". Ho sentito storie dell'orrore di schizzi di grasso bruciato e frittura di tutto l'impasto disponibile fino a renderlo croccante, quindi ammetto che ero un po' preoccupato di percorrere questa strada. Tuttavia, è stata un'avventura in cui mi sono impegnato, e non c'era modo di tornare indietro. L'impasto stesso è meraviglioso con cui lavorare - super facile da realizzare, e quasi esattamente come la brioche, con quella consistenza soffice e il sapore sempre leggermente dolce . Anche se ci vuole un po' di pazienza con il tempo (è meglio lasciare l'impasto in frigorifero durante la notte per svilupparlo e renderlo più facile da lavorare), ne vale la pena. Ciò che non è così meraviglioso in questo processo è la frittura. Se hai una friggitrice in giro, buon per te. Usalo a tuo vantaggio. Non lo so, quindi ho seguito il tradizionale percorso dell'olio nella padella e ho usato un termometro per dolciumi per misurare quella temperatura precaria. (Nota: DEVE essere tra 350 e 370 gradi F, o avrai o bruciato bignè o bignè unti e flosci. Lo so in prima persona.) Dopo alcuni colpi e manca, finalmente sono riuscito a fare diverse frittelle di pasta fritta di successo . Queste piccole cose difficili dovrebbero anche essere spolverate con zucchero a velo abbastanza immediatamente, oltre che consumate abbastanza immediatamente. Non vogliono sprecare il loro tempo, o il tuo. Anche se è stata un'avventura fare bignè, sono contento di averlo fatto. E non mi dispiacerebbe averli di nuovo, a Parigi.

Riepilogo della ricetta

  • 1 confezione di lievito secco attivo
  • ½ tazza di acqua calda (110 gradi F (43 gradi C))
  • ½ tazza di latte evaporato
  • ½ tazza di zucchero bianco
  • 1 uovo, sbattuto
  • 2 cucchiai di olio vegetale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino di sale
  • 3 tazze di farina per tutti gli usi
  • olio vegetale per friggere

Sciogliere il lievito in acqua tiepida in una ciotola capiente. Lasciare riposare finché il lievito non si ammorbidisce e inizia a formare una schiuma cremosa, circa 5 minuti.

Aggiungere al lievito latte, zucchero, uova, olio, estratto di vaniglia e sale. Sbattere energicamente nella farina. Mescolare fino a formare un impasto appiccicoso.

Dividere l'impasto in quarti. Mettere 1 porzione su una superficie molto infarinata. Arrotolare a circa 1/8 di pollice di spessore usando un mattarello ben infarinato. Tagliare in quadrati da 2 pollici. Ripetere con le restanti 3 porzioni.

Scaldare l'olio in una friggitrice o in una casseruola grande a 370 gradi F (188 gradi C). Friggere i bignè, pochi alla volta, finché non si gonfiano e salgono in superficie, da 2 a 3 minuti. Girare e rosolare l'altro lato, 1 o 2 minuti. Scolare su carta assorbente.


RICETTA DEI BIGNETTI

Bignè morbidi e burrosi, non troppo dolci in modo che lo zucchero a velo sopra possa brillare! Questi bignè sono leggeri e ariosi come dovrebbero essere i bignè. La perfetta ricetta dei bignè che vorrai fare ancora e ancora!

Qualche tempo fa, mentre ero in un ristorante dei Caraibi/Sud, ho notato la cameriera che portava dei bignè a un tavolo accanto al nostro. Non ho potuto fare a meno di allungare il collo per dare un'occhiata al cesto di panini gonfi generosamente spolverati di zucchero a velo.

I bignè chiamavano il mio nome ma non avevo un posto dove tenerli perché, quel giorno, abbiamo ordinato una quantità ridicola di cibo e la mia pancia era piena. Non c'era spazio per altro.

Ma non riuscivo proprio a togliermi dalla mente l'immagine dei bignè che ho visto. Così ho letto alcune ricette online e ho iniziato a provare a creare i miei bignè.

Innanzitutto, i bignè che ho realizzato erano densi e non così ariosi all'interno. Quindi, dopo aver sperimentato di più, sono stato in grado di inchiodare i perfetti Beignets a luce morbida. E questa è la ricetta dei bignè che condivido con voi oggi!

Tutta la mia famiglia va matta per questi. Così avvincente! Li adoriamo caldi con la cioccolata calda a colazione. Il signor N ne ha preso un po' per lavorare e ai suoi colleghi è piaciuto molto!

Portalo al tuo prossimo potluck o festa di Natale e sarai la star del giorno! Questi bignè sono abbastanza semplici da realizzare ma abbastanza eleganti da essere una star sul tuo tavolo da portata.

Richiedono un po' di tempo ma sono ridicolmente facili! Assicurati di seguire la ricetta alla lettera e avrai dei bignè morbidi e burrosi.


Bignè francesi classici facili

Questa semplice ricetta per bignè senza lievito è un gioco da ragazzi da mettere insieme la mattina dopo la celebrazione del Mardi Gras.

Come ricetta francese classica e tradizionale, questa non produrrà i bignè in stile French Quarter che sono così familiari a New Orleans. Invece, è fatto con choux pasta frolla, che è la pasta utilizzata nei bignè e negli éclairs. Realizzato utilizzando solo burro, acqua, farina e uova, l'umidità nell'impasto gli permette di lievitare senza bisogno di lievito. Questo è ciò che lo rende la versione più semplice dei bignè e puoi prepararli al momento.

Assolutamente deliziosi, questi bignè francesi si gonfiano meravigliosamente quando vengono fritti. La pastella include un'alta percentuale di uova, quindi il gusto ricorda il toast francese. È un cambiamento gustoso, una ricetta divertente da provare, e sono meravigliosi se serviti insieme a frutta fresca o conserve.

Puoi usare una friggitrice o una padella abbastanza profonda da consentire all'olio di friggere i bignè. Una friggitrice dovrebbe consentire di impostare la temperatura, ma sarà necessario utilizzare un termometro se si utilizza una padella.


32 deliziose ricette di bignè che non sono solo per il martedì grasso

Mentre otteniamo l'intera cosa della festa prima di un periodo di digiuno, siamo ancora delusi dal fatto che il Mardi Gras venga solo una volta all'anno. Per fortuna, però, siamo fondamentalmente viaggiatori del tempo e dello spazio in cucina, quindi possiamo ricreare quella festa annuale ogni volta che vogliamo. E cosa sarebbe il Mardi Gras senza il nostro dolcetto preferito, il bignè? Quella confezione fritta e ricoperta di zucchero a velo è praticamente la nostra preferita. Abbiamo raccolto 32 delle migliori e più bizzarre ricette di bignè, quindi noi (e tu!) Possiamo fingere di essere a New Orleans ogni volta che vogliamo.

1. Bignè con salsa di lamponi: l'impasto fritto zuccherato e i lamponi ci suonano come una combinazione angelica. Scambia il cono di carta con un piatto e hai un dessert piuttosto elegante tra le mani. (tramite Country Cleaver)

2. Bignè vegani con salsa al cioccolato fondente: vi abbiamo preso, vegani. Stiamo tutti per diffondere l'amore per il dessert, specialmente quando quell'amore include la salsa per caffè espresso al cioccolato fondente. (tramite The Frosted Vegan)

3. Beignets D'Ananas: la Francia sta unendo le forze con i tropici in questa delizia all'ananas. Un morso e prendi il sole in Martinica. (tramite Prairies on Petals)

4. Bignè di alghe e tofu con pasta di marmellata di Jalapeño e Shikusawa: Ricordi quando abbiamo detto che queste ricette erano bizzarre? Ci piace un po' di sushi, quindi vorremmo provare questi bignè di ispirazione giapponese. E come bonus, sono anche vegani! (tramite olive per cena)

5. Pumpkin Pie Beignets: mentre stiamo vivendo tutto ciò che è autunnale nella stagione, non possiamo fare a meno di desiderare che la zucca possa essere un nome per tutto l'anno. Sia che tu sia nella nostra barca e li stai montando questo fine settimana, o li stai fissando per quando arriva ottobre, non rimarrai deluso. (tramite Jane's Adventures in Dinner)

6. Bignè con salsa allo Zinfandel: abbiamo smesso di ascoltare dopo Zinfandel. Non è necessario convincerci a concederci qualche dolce alcolico. (via Refinery29, foto via CPK)

7. Bignè di tapioca: non siamo esattamente sicuri di come la farina di tapioca porti questi bignè a nuove altezze, ma così fa. Se una ciambella potesse essere liscia come la seta, sarebbe questa. (tramite Lady + Pups)

8. Cherry Tomato + Maytag Blue Beignets: pensi davvero che potremmo lasciare che il dessert si diverta tutto? Pomodori freschi estivi e cremoso formaggio blu li rendono una schiacciata nella nostra nuova categoria di pasti preferiti, il dessert per cena. (tramite Simmer fino al termine)

9. Krafne: un cugino di paczki, queste ciambelle croate sono più vicine ai bignè di una ciambella americana. Aggiungi un po 'di estratto di rum, scorza d'arancia e un ripieno di marmellata appiccicoso e hai una buona ciambella tra le mani. (tramite zuppa Mogwai)

10. Bignè ripieni di nutella: se pensavi di poter parlare di cibo francese senza menzionare la Nutella, ti sbagliavi gravemente. Se ami il pain au chocolat, le tue papille gustative potrebbero morire di gioia quando assaggiano il bignè alla nutella. (tramite i successi della cioccolata calda)

11. Bignè di patate dolci + rosmarino: oggi siamo 3 su 3 per le ricette vegane. Tutta la bontà casalinga del Ringraziamento in uno spuntino di dimensioni ridotte! (tramite olive per cena)

12. Frittelle di fiori di sambuco: un maggiore apprezzamento per il fiore di sambuco è una delle tante cose che potremmo imparare dagli inglesi e praticamente da tutti i loro vicini europei. (tramite cibo onesto)

13. Bignè senza glutine in stile New Orleans: niente farina non significa niente divertimento. Diciamoci la verità, si tratta comunque della montagna di zucchero a velo. (tramite Gluten Free On A Shoestring)

14. Bignè al cocco al forno: siamo pazzi per le noci di cocco. E mentre ci amiamo un trattamento fritto di tanto in tanto, un'opzione al forno più sana significa che possiamo mangiarlo a colazione tutte le volte che vogliamo. (tramite il disordine fa il cibo)

15. Bignè Sunchoke: Sì, carciofi nei tuoi bignè. Non bussare finché non lo provi. Ma una volta che lo fai, preparati a farli ancora e ancora. (tramite l'angolo delle mandorle)

16. Mini Soft Mandazi: Mandazi è un cugino dell'Africa orientale del bignè. È una ciambella di lievito dolce e speziata aromatizzata con cardamomo e latte di cocco. Puoi dire yum? (tramite Morsi Immacolati)

17. Bignè a lievitazione naturale: siamo sempre alla ricerca di modi per utilizzare quell'antipasto a lievitazione naturale che abbiamo realizzato in un impeto di gloria di panificazione. Potrebbe essere il nostro spettacolo di San Francisco, ma un tocco di acido che passa attraverso l'impasto dolce sembra giusto. (tramite Ben Starr)

18. Ciambelle alla zucca Kabocha: la zucca è un altro di quegli alimenti che sappiamo che dovremmo mangiare più spesso di noi. Ingrediente sano + trattamento malsano = totalmente sano. (tramite Zen Can Cook)

19. Bignè di aragosta al formaggio blu con crema di avocado piccante: New Orleans incontra Boston in questo splendido bignè. Sono praticamente tutti i nostri cibi preferiti in uno. (tramite Half Baked Harvest)

20. Bignè di biscotti con salsa di praline: la perfezione del sud incontra gli hack del cibo delle ragazze pigre. Il numero di cibi che puoi MacGyver da un biscotto Pillsbury è illimitato. (tramite Kevin + Amanda)

21. Bignè con salsa di pompelmo rosso + miele: Estate + agrumi vanno insieme come pb + j. Questi bignè sono il frutto di quella felice unione. (tramite la compressione giornaliera)

22. Boysenberry Beignets: non importa la deliziosa fonte a tema GoT, queste delizie ripiene di boysenberry sono l'epitome della ciambella di gelatina. (tramite A Song of Spice and Fire)

23. Bignè alla ricotta al limone: è una delle nostre combinazioni di torte preferite, e ora possiamo gustarla in una pratica forma di piccole dimensioni. (tramite Michelle Smith)

24. Bignè alle erbe: sappiamo tutti che ogni grande cena non è completa senza qualcosa per assorbire salse e succhi. Questi bignè alle erbe sono un ottimo cambiamento rispetto al normale pane o panino. (tramite Jane's Adventures in Dinner)

25. Bugnes: pur essendo essenzialmente uguale a un bignè, questa particolare variazione proviene da Lione. Tre applausi per un'altra opzione al forno per ottenere il tuo francese. (tramite Buttercream + Chantilly Factory)

26. Bignè di mele con salsa al caramello: sembrano una ciambella, ma siamo tutti bravi a chiamarli bignè a patto che otteniamo una salsa calda al caramello con esso. (tramite dolce Paolo)

27. Bite-Size Beignets con gruviera, finocchio + piment d'Espelette: non stiamo certamente professando la capacità di scegliere un formaggio francese preferito, ma la groviera deve essere tra i primi cinque. Noi potere prometti che faranno la loro comparsa alla nostra prossima cena. (tramite C'era una volta un piatto)

28. Bignè al latticello: sappiamo ormai che i bignè sono fondamentalmente il cibo perfetto dei pasticceri francesi, ma il latticello cremoso e delizioso non è certamente un'aggiunta sgradita. (tramite Brave Tart)

29. Bignè all'albicocca: drupacee FTW. Vorremmo poter dire di essere rimasti sorpresi da quanto fossero gustosi questi munchkin di albicocche, ma non stiamo prendendo in giro nessuno. (tramite 2 piselli + una pentola)

30. Loukoumades d'oro greco: si scopre che l'impasto fritto zuccherato è un linguaggio universale. Dalla costa dell'Africa orientale alla Croazia alla Grecia, per fortuna non dovremo mai andare lontano per la perfezione del bignè. (via Sucrèe Atene)

31. Big Easy Beignets: ovviamente non potevamo tralasciare il classico. Goditi un cuscino di pasta zuccherata insieme a una tazza di caffè Cafe du Monde Chicory e sfoglia Airbnb per le sistemazioni del Mardi Gras del prossimo anno. (tramite Will Cook For Friends)

32. Tiramisù di bignè con ganache al cioccolato: eravamo abbastanza sicuri che non avresti potuto migliorare il tiramisù, ma ci sbagliavamo. Questa è colazione, dessert e la nostra scelta per l'ultimo pasto tutto in uno. (tramite Half Baked Harvest)

Sei già pronto per salire sul battello fluviale fino a New Orleans? Quale ricetta di bignè hai cantato un po' di dolce jazz?



Commenti:

  1. Leyman

    ha sfondato le norme

  2. Bertrand

    Voglio dire, non hai ragione. Mi offro di discuterne.

  3. Yojinn

    Sì, anche a me sembrava così.

  4. Celyddon

    Grazie per l'articolo, sono sempre felice di leggerti!

  5. Hymen

    Penso che permetterai l'errore. Scrivimi in PM, parleremo.



Scrivi un messaggio