Nuove ricette

Dessert con biscotti, due creme e frutta assortita

Dessert con biscotti, due creme e frutta assortita


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Crema al cioccolato: Mettere a bollire 650 ml di latte insieme allo zucchero e al sale in polvere. Il resto del latte viene mescolato con il budino in polvere. Quando inizia a bollire, versare il composto di budino e mescolare continuamente finché non si addensa. Quando è pronto, aggiungere il cioccolato fondente e mescolare fino a incorporarlo. Lo stesso se è privo di rum. È messo da parte.

Prendete una teglia e foderatela con della pellicola. Adagiate i biscotti sul fondo della teglia, uno accanto all'altro. Sbucciare una banana, grattugiarla e tagliarla in tre pezzi. Mettere sopra i biscotti. Poi versate il budino al cioccolato e adagiatevi sopra uno strato di biscotti.

Crema alla vaniglia: In una pentola mescolate le uova con lo zucchero, lo zucchero vanigliato e la fecola. Versate il latte, mescolate bene e poi mettete sul fuoco. Lasciare finché non si addensa come un budino, mescolando continuamente. Infine aggiungete il burro. È omogeneizzato. Lasciar raffreddare un po' poi amalgamare al mascarpone.

Cospargete i frutti di bosco sopra lo strato di biscotti (io li avevo presi dal freezer) poi versate la crema alla vaniglia. Livellare poi mettere di nuovo uno strato di biscotti. Lasciar raffreddare per almeno un'ora. L'ho lasciato durante la notte.

Togliete il dolce dalla padella, adagiatelo su un piatto e togliete la pellicola.

La crema per panna montata viene mescolata con zucchero a velo vanigliato fino a quando non si indurisce. Ungete l'ultimo strato di biscotti con tutta la panna montata e grattugiate sopra il cioccolato. Refrigerare prima di servire.

Buon appetito!


Biscotti toscani con frutta secca

In uno degli spettacoli dell'amata Martha Stewart su PaprikaTv, mi sono imbattuta in questa ricetta dei Biscotti Toscani, con la frutta secca.

Il giorno dopo, ho cercato la ricetta e mi sono messa al lavoro. Raramente ricevo un dessert, ma confesso che avevo pianificato da tempo di fare tali biscotti.

Altre ricette di biscotti

La ricetta di Martha la trovate qui, ho apportato alcune modifiche a questa ricetta, l'ho adattata ai miei gusti.

I biscotti sono dei biscotti speciali, in quanto cuociono due volte, e risultano croccanti, ma teneri e più che perfetti, inzuppati nel caffè o nel tè.

Questi biscotti o cantucci toscani sono biscotti alle mandorle, cotti due volte. Come Marta, oltre alle mandorle ho aggiunto pistacchi e papaya candita. All'impasto ho aggiunto anche il cacao, per un bel contrasto con la frutta secca.

Al posto dello zucchero ho usato il dolcificante Green Sugar, ne ho comunque ridotto la quantità. Potete usare lo zucchero, vengono dolci anche con metà della quantità di zucchero della ricetta di Martha.

Di seguito trovate la mia versione di Biscotti Toscani con frutta secca! Possa esserti utile!

Tempo di preparazione: 2 h Nr. porzioni: 10 & # 8211 12 Difficoltà: media


Sottaceti assortiti - Ricetta 1

La prima ricetta per sottaceti assortiti in botte contiene la quantità di verdure necessaria per una botte di circa 25-30 litri.

Ingrediente:

  • 1 cavolo cappuccio bianco
  • 1 cavolo rosso
  • 1,5 chilogrammi di gogonele
  • 3 chilogrammi di cetrioli
  • 4-5 carote
  • 2 teste di cavolfiore
  • 1 testa d'aglio
  • 2 mele o mele cotogne affettate (facoltativo)
  • 1,5 chilogrammi di cipolle
  • 1 maglia grande con foglie di sedano
  • 1 attacco grande in larice
  • 3-4 pezzi di rafano
  • 1 confezione di pepe in grani
  • peperoncino
  • aneto essicato
  • Timo essiccato
  • sale alto

Metodo di preparazione:

  1. Lavare tutte le verdure in acqua fredda.
  2. Tagliare le verdure come segue: cavoli a fette grandi, carote a fette, frutta (mele e mele cotogne) a fette, rafano a listarelle, cipolla tritata finemente e cavolfiore a mazzetti.
  3. Inserirlo nella botte come segue: prima aneto e timo, poi cavolo, cipolla, aglio, carote, rafano e aggiungere la frutta su cui si adagiano i peperoncini piccanti. Farcire con uno strato di gogonele e cetrioli e poi guarnire con carote, cavolfiori e, ancora, peperoncino. Aggiungere le verdure fino a riempire la ciotola.
  4. Quando la botte è piena, spolverare con i grani di pepe e coprire con sedano e foglie di larice.
  5. Preparate la salamoia sciogliendo un cucchiaio di sale in un litro d'acqua e versatela sui sottaceti fino a quando non saranno perfettamente ricoperti.
  6. Mettere un piatto sopra i sottaceti e mettere un peso in modo che le verdure siano nel liquido.
  7. Coprire il barile di sottaceti con un asciugamano e tenerlo a temperatura ambiente per circa 6 giorni fino a quando non si addensa.
  8. Trascorso questo periodo, coprite il barile di sottaceti con il coperchio e conservate in luogo fresco.

Chicche da Oana

La seconda parte è stata a casa, quando mio figlio maggiore voleva fare delle caramelle "buone" per mio padre, e il colpo di grazia è stato quando mio marito ha dichiarato che le caramelle erano migliori delle baclava di cui avevo sofferto... mezza giornata!
Per quanto riguarda il servizio fotografico, non so come sia successo che le caramelle continuassero a rimpicciolirsi e i ragazzi fossero baffi felici :)

Caramelle al cioccolato con biscotti e cocco

- 1/2 kg di biscotti normali (se potete prendere da quelli rovesciati è buonissimo)
- 150 gr di burro fuso
- 1 tazza di latte (potrebbero essere necessari circa 50 ml, a seconda di quanto sono secchi i biscotti)
- 1/2 tazza di zucchero semolato o 100 g di cioccolato finemente grattugiato
- vari gusti (io ho usato 2 tonnellate di tonka in abbinamento alla vaniglia. Mi raccomando!)
- 2 cucchiai abbondanti di cacao
- 100 g di cocco grattugiato per arrotolare
- facoltative noci, nocciole, canditi (mettere al centro della caramella al posto delle amarene)

I biscotti vengono tritati finemente nel robot da cucina o grattugiati.
Il latte viene fatto bollire insieme a burro, cacao, baccelli di tonka finemente grattugiati, essenza di vaniglia e zucchero e poi lasciato raffreddare. Se al posto dello zucchero si usa il cioccolato grattugiato, lo si aggiunge sui biscotti. Versare sopra il composto di biscotti e impastare fino a quando non diventa un impasto fine e compatto, come un impasto buono solo per modellare.
Da questo impasto si formano delle caramelle che vengono poi arrotolate nel cocco.

Semplice, no? E sembra buono, soprattutto nelle mani soffici del bambino!


Caramelle al cioccolato con biscotti e cocco

Caramelle al cioccolato con biscotti e cocco
Mi sembra, o all'inizio ce n'erano di più?
Caramelle al cioccolato con biscotti e cocco
Di chi è la colpa?
Caramelle al cioccolato con biscotti e cocco

Normalmente la ricetta si fa molto velocemente. ma questa volta le cose non sono andate così :)
Alla prima avventura culinaria (cioè quella all'asilo), la mamma ha insegnato ai bambini a fare le caramelle. Il ritmo del lavoro è rallentato un po', ma è diventato più allegro e più interessante.

Prima di tutto, abbiamo lavato i nostri guanti in modo che i microbi cattivi non raggiungessero le nostre gustose caramelle. Abbiamo fatto conoscenza con l'impasto al cioccolato, l'abbiamo impastato insieme nei guanti finché non l'abbiamo riscaldato.

Poi ho imparato a fare le palle, anche a mano, perché è la cosa più divertente. E grande, piccolo e ovale. di tutte le taglie e il più allegro possibile.

Ci siamo presi una breve pausa dall'acqua, per riprendere fiato e soprattutto per dissetarci dopo aver mangiato l'impasto di nascosto, senza che nessuno lo sapesse.
E se pensi che sia così, ti sbagli. C'era un buon rotolamento attraverso il cazzo. Purtroppo ho solo arrotolato le caramelle, come avrebbero fatto i bambini ma non entravano nei piatti: D. Alcuni hanno colto l'occasione per leccarsi il cazzo sulle mani, sui vestiti o anche sui tavoli :)

È una delle ricette con cui possiamo tenere buoni e impegnati i nostri bambini se chiediamo loro di aiutarci a modellarli. Non il contrario, ma al posto delle caramelle possono: colorare le pareti, tirare fuori le prese nelle pareti, tagliare la tenda a forma di fiocchi di neve, lavare il pavimento con l'acqua del vaso, disegnare con il rossetto sullo specchio dell'ingresso e tutto così!


TORTA DOLCE CON CHEESECAKE SENZA COTTURA

Come accennato in un precedente articolo, le cheesecake si dividono in due categorie – 1) quelle che vengono cotte (https://blogcusaresipiper.wordpress.com/2014/03/19/tarta-cu-ricotta-cheese-cheese-cheesecake /) e 2) quelli che vengono cotti senza essere cotti. La seconda opzione è ottima per i periodi caldi dell'anno & # 8211 non dobbiamo accendere un fuoco e quindi non riscaldiamo le case. Vediamo come cucina.

INGREDIENTE: per la base:
biscotti & # 8211 250 gr
fino & # 8211 100 gr
per il ripieno: ricotta (formaggio di mucca) & # 8211 500 gr
panna acida o panna montata & # 8211 100 gr
zucchero & # 8211 100 gr
gelatina & # 8211 15 gr
fragole & # 8211 200 gr

Frullate i biscotti con un frullatore e frullateli con il burro fuso. Amalgamare bene la composizione e versarla in una teglia dai bordi removibili ricoperta di pellicola trasparente. Distribuire uniformemente sul fondo della teglia e premere bene con le mani o con una forchetta. Mettere la teglia in frigo per mezz'ora.

Nel frattempo preparate il ripieno. Iniziamo con la gelatina & # 8211 la mettiamo in un bicchiere e la copriamo con acqua fredda. Lasciar riposare per 15 minuti, poi scolarla e metterla in un pentolino con la panna acida (100 gr), mettere il tegame sul fuoco molto basso e mescolare continuamente fino a quando la gelatina non sarà completamente sciolta (attenzione a non far bollire!). Allontanare dal calore e lasciare raffreddare. Nel frattempo mescolate la ricotta (o la ricotta) con lo zucchero e le fragole tagliate a pezzi di media grandezza. Quando la crema si sarà raffreddata con la gelatina, aggiungetela alla composizione di ricotta. Mescolate molto bene e versate il ripieno sulla base dei biscotti.

Riponete la teglia in frigo per 3-4 ore. Prima di servire la crostata, estraetela dalla teglia e trasferitela su un piatto. Decorate con fragole, menta fresca e cioccolato fuso.

Se ti piace questa ricetta o altre sul blog metti mi piace alla mia pagina Facebook www.facebook.com/BlogCuSareSiPiper


La meringa & #8211 è la ricetta perfetta con cui non puoi sbagliare

La ricetta perfetta per le meringhe con cui non si può mancare, provate a fare le meringhe fatte in casa secondo una ricetta semplice con l'elenco degli ingredienti pesati al grammo e il metodo di preparazione dettagliato! Quanto cuociono le meringhe? A che temperatura sforniamo le meringhe?

La ricetta che vi propongo oggi è la meringa, queste sciocchezze dolci e golose come un bacio. In francese, bacio (pronunciato beze ) significa "baciare" o "baciare", quindi il nome di questa pasticceria classica ha una chiara etimologia.

Confesso che queste meringhe mi piacciono molto, le adoro sin da quando ero bambina. A quel tempo, sulle vaschette di biscotti assortite, c'era la buona abitudine di aggiungere qualche meringa, che noi cacciavamo con occhi esperti e le facevamo sparire in un attimo. Ovviamente, quando ho ricevuto il permesso di usare i fornelli, la ricetta della meringa è stata una delle prime che ho voluto preparare. Per fortuna l'ho imparato fin dall'inizio da una fonte affidabile, un ricettario di pasticceria francese, quindi non ho mai fallito. Le mie meringhe escono perfette, mantengono bene la loro forma e si conservano perfettamente.

Così ho pensato di condividere con voi questa semplice ricetta di meringa, che non mi ha deluso nemmeno una volta, nemmeno quando ho montato la schiuma e formato le meringhe con un doppio cono di carta di cui ho ritagliato l'estremità a zigzag. . Per rendere perfette queste meringhe, il lavoro vero e proprio richiede solo un massimo di 15 minuti. La ricetta qui sotto è descritta, forse, in qualche parola in più. L'ho fatto solo per capire appieno perché questa ricetta ha successo e quali erano i motivi per cui potresti aver fallito altri.


Torta di biscotti alle fragole

La torta biscotto alla crema è una ricetta facile e veloce per un dessert delizioso. Come fare la torta di biscotti da dessert senza. Dolci Torte Torte light ricetta. Se vuoi, puoi sostituire la panna fermentata con la panna montata. Biscotto, torta di frutta e panna acida (senza cottura). Filtrare la frutta, spingendola con il dorso di un cucchiaio attraverso il colino per separarla. Versate la torta biscotto su un piatto, copritela con la panna montata e guarnite con.

In un frullatore mettete i biscotti al burro fuso e frullateli.


Torta di biscotti alle fragole

La torta biscotto alla crema è una ricetta facile e veloce per un dessert delizioso. Come fare la torta di biscotti da dessert senza. Dolci Torte Torte light ricetta. Se vuoi, puoi sostituire la panna fermentata con la panna montata. Biscotto, torta di frutta e panna acida (senza cottura). Filtrare la frutta, spingendola con il dorso di un cucchiaio attraverso il colino per separarla. Versate la torta biscotto su un piatto, copritela con la panna montata e guarnite con.

In un frullatore mettete i biscotti al burro fuso e frullateli.


Abeti con ciliegie, un dolce cremoso e profumato

Ingrediente:250 gr di biscotti sbriciolati, 70 gr di burro a temperatura ambiente, 3 cucchiai di cacao, 5 cucchiai di zucchero, un cucchiaino di essenza di rum, 80 gr di noci, due cucchiai di marmellata di albicocche (o prugne), 100 ml di latte, 50 gr di cocco in scaglie, composta di ciliegie per il centro degli abeti (o canditi)

Metodo di preparazione: Con l'aiuto del robot da cucina tritare i biscotti e le noci, poi metterli in una ciotola e mescolarli con il cacao. Mettere il latte e lo zucchero in un pentolino sul fuoco a scaldare e sciogliere lo zucchero, quindi versare caldo sul composto di biscotti. La marmellata, l'essenza di rum e il burro morbido sono incorporati nella composizione. Otterremo una pasta densa.

Con un cucchiaino si prende dalla composizione, si mette al centro una ciliegia, e con le palme si dà una forma a palla che si fa rotolare attraverso il cocco e usando il coperchio di uno spremiagrumi manuale si forma l'abete. Gli abeti si conservano freddi in frigorifero.


Toane Raw

Da quando ho scoperto quanto sia facile essiccare i biscotti sul termosifone, ho sperimentato diverse varianti. Faccio ancora latte di noci o mandorle per il mio bambino quasi ogni giorno, e devo usare in qualche modo ciò che resta del mio latte, e anche a lui piacciono i biscotti. Dopo quelli salati e quelli all'arancia, ora ne ho provati alcuni con germogli di grano saraceno e prugne.

Ho messo in ammollo il grano saraceno per una notte, l'ho scolato il giorno dopo, l'ho messo in un setaccio e l'ho innaffiato circa 4 volte in altre 24 ore (circa). Può essere visto quando è germogliato, quindi è abbastanza facile. Ho usato una parte e il resto (circa 4 cucchiai) ho mescolato nel robot con circa 12 prugne (tagliate più piccole per facilitare il robot), circa 3 cucchiai di sesamo macinato, un cucchiaio di semi di canapa macinati e mezzo cucchiaino di vaniglia (durerebbe un po' di più). Ne è venuta fuori una composizione appiccicosa dalla quale ho modellato a mano i biscotti. Li ho messi su carta da forno sul termosifone per circa 12 ore (li ho accesi dopo circa 4 ore).

Sono anche molto buoni, anche se forse ci metto un po' di sesamo che è un po' amaro. Finora, i preferiti del bambino rimangono quelli arancioni, ma non ha detto di no neanche a loro. Comunque è certo che biscotti come questo vanno benissimo per i bambini (e non solo) e valgono la pena di prepararli.


Video: Մրգի խանութ (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Shaktirn

    Secondo me, stai facendo un errore. Discutiamone. Inviami un'e -mail a PM, parleremo.

  2. Nuru

    Sono definitivo, mi dispiace, ma non mi si avvicina affatto. Chi altro, cosa può suggerire?

  3. Gagore

    Mi sembra, ti sbagliavi



Scrivi un messaggio