Nuove ricette

Bishi (zeppole armene)

Bishi (zeppole armene)


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Margie, una lettrice del nostro blog dalla Pennsylvania, aveva una richiesta speciale per noi: aiutarci a trovare una ricetta che faceva sua nonna. La ricetta, bishi, è un impasto fritto, più leggero delle ciambelle, più simile a un crudele cosparso di zucchero.

Questa è una leggera variazione di una ricetta di nostra cugina, Alice Bakalian.

Clicca qui per leggere come il bishi sia anche il dolce preferito di Kim Kardashian.

Appunti

*Nota: L'olio di frittura di solito può essere riutilizzato, a meno che non si bruci. Lasciare raffreddare l'olio, filtrare per rimuovere eventuali pezzetti e posizionare l'olio in un contenitore pulito con un coperchio a chiusura ermetica. Conservare in frigorifero.

**Nota: Puoi anche usare una friggitrice o una pentola profonda. Se si utilizza una friggitrice, riempire con olio fino alla linea di riempimento o, se non ce n'è uno, circa a metà. Se usi una pentola profonda, riempila per metà con l'olio. Per questo metodo, è essenziale disporre di un termometro a grasso profondo che si aggancia al lato della pentola.

Ingredienti

  • 1 bustina di lievito secco
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 3/4 tazze di acqua tiepida (circa 105-110 gradi)
  • 1 tazza di farina
  • 1 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 2 uova
  • 4 tazze di olio vegetale, per friggere, o più se necessario*
  • Zucchero a velo, per spolverare

Porzioni11

Calorie per porzione91

Equivalente di folati (totale)22µg5%


Angolo delle ricette: Almas Koobation's Tukalic (Drop Cakes)

Ogni volta che l'amata nonna del pluripremiato chef Jon Koobation, Almas Koobation, veniva a fare da babysitter a loro da bambini a Dinuba, in California negli anni '50, lui e sua sorella Marilyn la imploravano di farle venire l'acquolina in bocca o "torte a goccia". Conosciuto anche come zeppole o bishi, Jon dice: "questa ricetta è più leggera delle ciambelle e più simile a un pangrattato cosparso di zucchero. Ricordo che stavo vicino alla nostra stufa con mia sorella, guardando mia nonna che immergeva la pastella nell'olio caldo e le torte si alzavano rapidamente. Non vedevamo l'ora che finissero di cucinare, quindi abbiamo potuto gustarli subito”.

Questa ricetta è presente in Cooking With JON, il coinvolgente libro di cucina Jon pubblicato nel 2017. Jon ha posseduto per decenni il celebre Jon's Bear Club. Sotto la sua direzione professionale, il Jon's Bear Club è diventato una parte amata della comunità locale e sede di innumerevoli pasti e celebrazioni familiari che hanno accolto generazioni di residenti della Central Valley.

Cooking With JON è un'eredità del variegato background culinario di Jon e include molte delle sue famose ricette d'autore insieme a foto di famiglia e ricordi e aneddoti affettuosi. La ricchezza di scelte deliziose e la bella fotografia a colori forniranno ispirazione quotidiana per i pasti durante tutto l'anno. Le ricette includono: Shish Kebab di nonna Bazarian, pollo George, lenticchie e riso libanesi, insalata Baja Cobb, torte di granchio JBC, stinco di agnello brasato con bulgur pilaf, cavolo dolma con manzo e agnello, gelato artigianale al limone Meyer e insalata di grano spezzato e cavolo riccio . “Mia nonna Almas era un'ottima cuoca e questa ricetta è solo uno dei tanti bei ricordi della mia infanzia. Le sue “drop cake” sono perfette per la colazione o servite come dessert con frutti di bosco freschi, miele, zucchero a velo e panna montata”.


Le sorelle Kardashian fanno i pancake armeni

Ti sei mai chiesto cosa amano cucinare Kim, Kourtney e Khloe Kardashian? Apparentemente milioni di persone lo fanno. Hanno una ricetta segreta di famiglia, Beeshee, un pancake armeno, di cui hanno scritto di recente. Ma condividere la ricetta con il loro pubblico adorante era un'altra cosa.

Minna, un'intraprendente fan dei Kardashian, ha cercato su Google la parola "Beeshee" ma non ha trovato nulla. Poi ha trovato il mio sito web, ma non la ricetta, quindi mi ha scritto chiedendomi se avevo una ricetta per questo pancake armeno. (Questa è stata la mia prima richiesta di ricette relative a Kim Kardashian. Considerando come i Kardashian stanno esprimendo il loro armeno-ismo in questi giorni, sono sorpreso che nessuno abbia mai provato a collegarli con TheArmenianKitchen.com prima. Questa è la prima volta!)

Minna ha scritto: “Ciao, stavo leggendo che le sorelle Kardashian stavano preparando un pancake armeno. Lo chiamavano BeeShee. Ecco cosa ha scritto Kourtney, forse puoi trovare e pubblicare la ricetta dato che ho cercato su Google Beeshee inutilmente e lei dice che non condividerà la ricetta perché è un segreto di famiglia.

” sto preparando la mia famosa colazione armena chiamata Beeshee. Mia nonna da parte di mio padre mi ha insegnato come farlo e io sono l'unica persona nella nostra famiglia che sa come farlo. Devi farlo la sera prima, lasciare lievitare l'impasto e poi prepararlo la mattina, come fa sempre Khloe. Quindi lo facciamo insieme come uno sforzo di squadra ahah. Perché è un po' un processo, lo facciamo solo in occasioni speciali, e ogni anno per la festa del papà, mio ​​padre ci chiedeva di fargli Beeshee... e ovviamente lo facevamo sempre. È così delizioso e fa ingrassare! È fondamentalmente come un pancake fritto sottile e croccante su cui versi tonnellate di zucchero.' Grazie."

Sono rimasto sorpreso quando Minna non è riuscita a trovare Beeshee (l'ho scritto B-i-s-h-i) sul mio sito web perché ne avevo scritto a novembre, su richiesta della lettrice Margie. Dopo aver inviato la ricetta, Margie l'ha preparata e ha scattato delle foto, che abbiamo pubblicato sul blog.

Il motivo per cui Minna non è riuscita a trovarlo è perché non ho mai collegato il nome della ricetta alla storia. Errore mio scusa!


Pancake Beeshee

Usando una frusta elettrica in piedi, unisci la farina, lo zucchero e il sale. Con la macchina accesa, bagnare lentamente con 1 tazza di acqua tiepida. Impastare fino a ottenere un impasto liscio, circa 5 minuti. Con le mani unte di olio, dividere l'impasto in 8 palline uguali e adagiarle su una teglia unta d'olio. Coprite con pellicola e lasciate riposare l'impasto per 20 minuti.

Oliare una superficie di lavoro ampia, pulita e fresca. Stendete 1 pallina di pasta in un disco molto sottile (diametro da 8 a 9 pollici). Spennellare la pasta con il burro. Piegare l'impasto in tre parti, come una lettera (sia il terzo superiore che il terzo inferiore al centro). Quindi piega di nuovo in tre dai lati, in modo da ottenere un piccolo pacchetto quadrato (da 2 1/2 a 3 pollici). Spennellare con burro e mettere da parte. Ripetere con le palline di pasta rimanenti.

Scaldare una piastra o una padella antiaderente grande a fuoco medio. Nel frattempo, lavorando con 1 pacchetto alla volta, stendere delicatamente l'impasto in un quadrato da 6 pollici. Spennellare con burro, posizionare sulla piastra e friggere, girando una volta, fino a doratura e con alcuni punti leggermente dorati, circa 5 minuti. Trasferire in un piatto, cospargere di zucchero (o cospargere di miele) e servire. Ripetere con i restanti pancake.


Adoro le semplici zeppole spolverate di zucchero a velo, ma puoi provare altri condimenti o aggiungere ripieni secondo i tuoi gusti personali.

Idee per condimenti: Oltre allo zucchero a velo (un aspetto tradizionale), puoi spolverare con zucchero semolato normale o zucchero alla cannella (1/3 di tazza di zucchero con 1 cucchiaio di cannella). Potete anche immergerli nel cioccolato fuso e decorare con codette.

Idee di riempimento: Potete farcirli con crema pasticcera, crema pasticcera o marmellata.


RICETTA ZEPPOLE – Zippoli Calabrese

Le zeppole calabresi sono delle divine ciambelle fritte salate molto richieste nella nostra casa! Questa ricetta delle zeppole utilizza il metodo tradizionale calabrese, insegnatoci da Nonna Maria. Sono anni che fa sbavare la sua famiglia per questi e mentre l'originale è con le acciughe, c'è una sorpresa caprese in serbo anche per te. Preparali freschi con la tua famiglia e i tuoi amici e mangiali caldi in un'occasione speciale. Nessuno si sognerà di fermarsi a uno quando si ricrea questa ricetta di zeppole.

INGREDIENTI:
3 kg/6,6 libbre di farina normale
8 tazze di acqua calda
3 bustine di lievito secco
1,5 cucchiai di sale
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
Olio vegetale (per friggere)

INGREDIENTI PER LA FARCITURA:
Acciughe O Sardine
Mozzarella secca
pomodori ciliegini
foglie di basilico fresco
Ciotolina con olio (per mantenere umide le mani)

UTENSILI:
Ciotola extra grande
Ciotola media
Cucchiaio
Friggitrice (o padella media)

METODO:

  1. Le zeppole (conosciute anche come Zippoli) vanno servite ben calde, quindi preparate il composto in anticipo e poi friggetele al momento per i vostri ospiti!
  2. Per cominciare, riempi una ciotola con 2 tazze di acqua tiepida e sciogli 1,5 cucchiai di sale mescolando.
  3. In una ciotola separata, prepara fino a 3 kg/6,6 libbre di farina normale.

IL PIATTO DI VINCENZO SUGGERIMENTO: 3 kg di farina normale indicata in questa ricetta di zeppole ne faranno circa 50 circa. Per fare una porzione più piccola, inizia con 1 kg e dividi le quantità degli ingredienti per 3.

  1. Successivamente, versare 3 bustine di lievito secco nell'acqua tiepida e mescolare per farlo sciogliere prima di aggiungere 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva e continuare a mescolare.
  2. Per assicurarti che il lievito si attivi, posiziona un piatto piano sopra la parte superiore della ciotola con la miscela di lievito e lascia agire per almeno 15-20 minuti o fino a quando non si sono formate delle bolle sullo strato superiore.

IL CONSIGLIO DI NONNA MARIA: Per velocizzare questo processo, puoi anche posizionare la ciotola all'interno di un'altra più grande (o dentro il tuo lavandino) piena di acqua calda in modo che mantenga la miscela più calda che aiuterà ad attivare il lievito ancora più velocemente.

  1. Una volta che si saranno formate le bolle, mescolate ancora, create un piccolo pozzo al centro della farina e versateci dentro delicatamente il composto.
  2. Tieni sempre accanto a te una ciotola di acqua calda poiché dovrai continuare ad aggiungerla all'impasto delle zeppole.
  3. Mescolare il liquido con le mani per assicurarsi che non rimanga farina secca e continuare ad aggiungere acqua gradualmente fino a ottenere una consistenza densa e appiccicosa,
  4. Per questa ricetta delle zeppole, ogni volta che si aggiunge acqua, impastare l'impasto e girarlo in modo che si abbini molto bene.
  5. Una volta raggiunta la giusta consistenza (ci vorranno almeno 15 minuti), coprite la ciotola con un canovaccio o una tovaglia piegata in modo da non far entrare aria, lasciandola lievitare per almeno un'ora.
  6. Prima di iniziare a cuocere le zeppole, scaldare la quantità desiderata di olio vegetale nella friggitrice o nella casseruola a ca. 180 gradi Celsius (356F).
  7. Metti una piccola ciotola con l'olio accanto a te poiché dovrai mantenere le mani umide in ogni momento durante questo processo.
  8. Preparate un piatto grande o un vassoio con della carta da cucina in modo da potervi inserire le vostre zeppole e questo possa assorbire l'olio in eccesso.
  9. Togliere il coperchio dall'impasto e inumidirsi le mani con l'olio.
  10. Tirare su un pezzo di pasta e appiattirlo grossolanamente sul palmo della mano. Prendete un'acciuga (sardina o la vostra limatura desiderata), mettetela al centro e poi ripiegate l'impasto e attorcigliatelo delicatamente su entrambe le estremità per avvolgere l'acciuga, facendo attenzione che non ci siano buchi e che l'impasto non sia troppo sottile intorno il riempimento.
  11. Mettilo nella friggitrice / casseruola e aggiungine un altro senza sovraffollarli. Usando un lungo set di pinze, tocca gli zippoli per girarli e una volta che saranno completamente dorati, sono pronti!
  12. Toglieteli dall'olio, adagiateli su un piatto o un vassoio e servite.
  13. Ripetere fino a quando l'impasto non è finito.
  14. Puoi anche rendere semplice questa ricetta di zeppole senza alcun sentimento, o lasciare un po' di impasto fino al momento del dessert e immergere quelle semplici nel miele e nella cannella!

COME SERVIRE:
Subito! Non ci sono argomenti sul fatto che le zeppole abbiano un sapore migliore se consumate CALDE, ma puoi anche prepararle in anticipo e scaldarle in forno.

Se ami il Fritto dovresti provare anche tu Pizza Fritta Della Nonna insieme a un bel bicchiere di Cocktail Campari Prosecco.

Unisciti ai miei tour italiani esclusivi privati “Tour inesplorato dell'Italia” e vivi la vera Italia come non l'hai mai vista prima.

Il tour è riservato solo a 10 appassionati di cibo ed è davvero unico. (Clicca qui per avere maggiori dettagli)

tentato? Guarda il video qui sotto e goditi la visita della regione più verde d'Europa


Il matto del rabarbaro

Questa è l'ultima colazione del nostro progetto familiare per preparare e consumare una colazione da ogni paese del mondo in ordine alfabetico. Il pezzo forte sono stati senza dubbio questi pani tipo brioche intrecciati chiamati Choereg o Choreg che sono in effetti molto semplici da realizzare una volta che la tua tecnica di intreccio è stata risolta. Da piccola avevo i capelli lunghi spesso intrecciati, quindi questo non era un problema.

Cosa so dell'Armenia? Molto poco. “Un paese senza sbocco sul mare con la Turchia a ovest e la Georgia a nord, l'Armenia vanta uno scenario suggestivo con alte montagne e grotte, laghi e sorgenti termali”. Così dice il sito web della BBC News, insieme ad alcuni altri fatti chiave: la capitale Yerevan popolazione 3,1 milioni di superficie territoriale 11,484 miglia quadrate (ndr: circa il doppio della contea inglese dello Yorkshire) religione principale Cristianesimo.

L'Armenia ha una vasta diaspora e famosi armeni o persone di origine armena si possono trovare in tutto il mondo: il compositore Aram Khachaturian (il cui tema Spartacus è stato utilizzato come musica di apertura per la serie televisiva della BBC The Onedin Line) e i cantanti Charles Aznavour e Cher sono solo alcuni esempi.

Questo significa anche che ci sono molti armeni in Europa e negli Stati Uniti che vogliono ricreare un sapore di casa, comunicando tra loro e condividendo ricette che evocano il sapore della patria. Fortunatamente per me, le ricette armene sono relativamente facili da trovare sul web,

Ho iniziato la mia ricerca con una visita a un'istituzione di Manchester, The Armenian Taverna che, per quanto la maggior parte delle persone possa ricordare, ha occupato discreti locali nel seminterrato di Albert Square. Sembra che fossi appena in tempo perché, purtroppo, il ristorante è andato sul mercato il mese scorso.

Il proprietario Mafif Alamyan (noto per essere un ex lottatore olimpico) è stato di grande aiuto nel descrivere i piatti tipici della colazione armena. Uova, pomodori e formaggio figuravano nella sua lista così come il pane armeno. Fu nel descrivere il frutto dell'Armenia, sia fresco che conservato come marmellata, che divenne quasi lirico – parlò di marmellata di noci verdi, albicocche (il nome latino dell'albicocca è dopotutto Prunus armeniaca), ciliegie e soprattutto gelsi. Consiglio una visita alla Taverna Armena prima che svanisca per sempre http://www.armeniantaverna.co.uk/

Ora avevo bisogno di arricchire la guida di Mr Alamyan con alcune ricette. La prima tappa è stata

http://www.thearmeniankitchen.com un vasto archivio di cibo e ricordi armeni compilato dalla famiglia Kalajian che ora vive negli Stati Uniti. Qui ho trovato una descrizione di uova strapazzate con pomodori che sembrava adattarsi al conto per un semplice piatto per la colazione – così semplice che non ha bisogno di una ricetta, solo le semplici istruzioni del signor Kalajian. “Tagliate un pomodoro grosso o delicato a vostro piacimento e mescolatelo alle uova mentre le strapazzate. Aggiungi sale e pepe e mangia con il pane”.

La sfida successiva era cercare di individuare la marmellata di gelsi. Questo potrebbe essere complicato. L'unico albero di gelso che conosco è Milton’s (così chiamato perché il poeta si sedette e compose sotto la sua ombra) nel Fellows’ Garden al Christ’s College di Cambridge. Non avrei mai avuto il permesso di raccogliere i gelsi da lì molto facilmente. Ci doveva essere un altro modo. Purtroppo non sono riuscito a trovare nessuno che vendesse marmellata di gelsi prodotta nel Regno Unito, ma lo specialista della gastronomia Mortimer e Bennett hanno inventato la merce: una marmellata di gelsi mediorientale prodotta in Libano. Questo andrebbe bene. Mortimer & Bennett hanno sede a Turnham Green, West London e hanno una vasta gamma di deliziosi e fuori dal comune articoli di gastronomia. Vendono tramite il loro sito web oltre che dal negozio e posso garantire che forniscono un servizio efficiente e personalizzato. Il mio pacchetto di gadget (ho dovuto comprare anche degli oli e del cioccolato in quanto offrono la spedizione gratuita se il tuo ordine è di £ 50 o più) è arrivato sano e salvo pochi giorni dopo l'ordine. Ecco la marmellata completa di coperchio rustico in tela di iuta:

OK, quindi la marmellata ora è stata ordinata, quindi ora per il pane. Ho trovato tre ricette armene di pane/pasticceria adatte per la colazione, la prima Bishi (a volte scritto BeeShee, a volte chiamato anche zeppole), una specie di ciambella, la seconda Keta, un dolce tipo danese ripieno di noci e il terzo Choereg, una treccia spolverata di sesamo arricchita con uova e burro (anche di farro coreg e credo che sia simile al greco tsoureki pure).

Per sfruttare al meglio la confettura di gelsi accuratamente selezionata, ho scelto di fare il più semplice dei tre pani, il choereg scegliendo una ricetta semplice fornita da Ani di Montreal che ho trovato su Allrecipes.com. Fornisco la ricetta di seguito, ma ho ridotto il contenuto di grassi della ricetta a soli 8 once da 1 libbra specificata, allo stesso modo ho usato 4 uova anziché 5 –, ma è venuta comunque benissimo.

Una parola sul mahleb – questa è una spezia mediorientale ottenuta dal nocciolo di una speciale varietà di ciliegia. Avevo già iniziato la ricetta quando ho notato questa piccola bomba nell'elenco degli ingredienti, quindi non ho nemmeno provato a rintracciarne alcuni, quindi ho aggiunto un filo di Amaretto e un altro di Kirsch per cercare di fornire i sapori di ciliegia mandorla richiesti.

Ricetta per Choereg – Pane dolce armeno intrecciato

1 tazza di latte intero (8 once fluide)
1 tazza di burro (8 once o 225 g)
1 tazza di zucchero bianco (8 once o 225 g)
1/2 tazza di acqua tiepida (4 fl oz o 120 ml)
2 cucchiaini di zucchero bianco
2 buste (.25 once) lievito secco easyblend
4 uova (più altro uovo sbattuto per la glassa)
6 tazze di farina per tutti gli usi più altro se necessario per ottenere la giusta consistenza dell'impasto (840 g o 1 lb 14 oz) – Ho usato una miscela di farina bianca normale e forte
1 1/2 cucchiaini di lievito in polvere
1 1/2 cucchiai di mahleb macinato (vedi nota sopra)
1 1/2 cucchiaini di sale
1 cucchiaio di semi di sesamo

In una casseruola a fuoco medio, unire il latte e il burro. Scaldare fino a quando il burro non si sarà sciolto, ma non farlo bollire. Incorporare 1 tazza di zucchero fino a quando non si sarà sciolto, quindi mettere da parte a raffreddare fino a essere tiepido. Rompete le uova in una ciotola capiente e mescolate un po' per rompere i tuorli. Versare lentamente il composto di latte riscaldato continuando a sbattere, in modo da temperare le uova e non farle cuocere.

In una grande ciotola, unire la farina, le bustine di lievito easyblend, il lievito, il mahleb e il sale. Fare un buco al centro e versare il composto umido. Mescolate fino a formare un impasto appiccicoso. Versare su una superficie infarinata e impastare altra farina quanto basta per ottenere un impasto più consistente. Impastare per circa 10 minuti. Mettere in una ciotola unta d'olio e far lievitare in un luogo caldo per circa 2 ore, o fino al raddoppio.

Quando l'impasto sarà raddoppiato, riprendiamolo e lasciamo lievitare fino al raddoppio. Questa volta ci vorrà solo la metà del tempo.

Separare l'impasto in 5 porzioni uguali, quindi separare ciascuna di esse in terzi. Arrotola ciascuno di questi in corde lunghe circa 12 pollici. Intreccia insieme tre corde, pizzicando le estremità per sigillarle e infilandole sotto per una migliore presentazione. Disporre le pagnotte su teglie. I pani dovrebbero essere distanziati di 4 pollici l'uno dall'altro. Metti in un luogo caldo a lievitare fino a quando il tuo dito lascia un'impressione dietro quando colpisci delicatamente la pagnotta.

Preriscaldare il forno a 350 gradi F (175 gradi C). Spennellare le pagnotte con l'uovo sbattuto e cospargere con i semi di sesamo.
Cuocere per 25 minuti nel forno preriscaldato, o fino a quando non saranno ben dorati.


Il matto del rabarbaro

Questa è l'ultima colazione del nostro progetto familiare per preparare e consumare una colazione da ogni paese del mondo in ordine alfabetico. Il pezzo forte sono stati senza dubbio questi pani tipo brioche intrecciati chiamati Choereg o Choreg che sono in effetti molto semplici da realizzare una volta che la tua tecnica di intreccio è stata risolta. Da piccola avevo i capelli lunghi spesso intrecciati, quindi questo non era un problema.

Cosa so dell'Armenia? Molto poco. “Un paese senza sbocco sul mare con la Turchia a ovest e la Georgia a nord, l'Armenia vanta uno scenario suggestivo con alte montagne e grotte, laghi e sorgenti termali”. Così dice il sito web della BBC News, insieme ad alcuni altri fatti chiave: la capitale Yerevan popolazione 3,1 milioni di superficie territoriale 11,484 miglia quadrate (ndr: circa il doppio della contea inglese dello Yorkshire) religione principale Cristianesimo.

L'Armenia ha una vasta diaspora e famosi armeni o persone di origine armena si possono trovare in tutto il mondo: il compositore Aram Khachaturian (il cui tema Spartacus è stato utilizzato come musica di apertura per la serie televisiva della BBC The Onedin Line) e i cantanti Charles Aznavour e Cher sono solo alcuni esempi.

Questo significa anche che ci sono molti armeni in Europa e negli Stati Uniti che vogliono ricreare un sapore di casa, comunicando tra loro e condividendo ricette che evocano il sapore della patria. Fortunatamente per me, le ricette armene sono relativamente facili da trovare sul web,

Ho iniziato la mia ricerca con una visita a un'istituzione di Manchester, The Armenian Taverna che, per quanto la maggior parte delle persone possa ricordare, ha occupato discreti locali nel seminterrato di Albert Square. Sembra che fossi appena in tempo perché, purtroppo, il ristorante è andato sul mercato il mese scorso.

Il proprietario Mafif Alamyan (noto per essere un ex lottatore olimpico) è stato di grande aiuto nel descrivere i piatti tipici della colazione armena. Uova, pomodori e formaggio figuravano nella sua lista così come il pane armeno. Fu nel descrivere il frutto dell'Armenia, sia fresco che conservato come marmellata, che divenne quasi lirico – parlò di marmellata di noci verdi, albicocche (il nome latino dell'albicocca è dopotutto Prunus armeniaca), ciliegie e soprattutto gelsi. Consiglio una visita alla Taverna Armena prima che svanisca per sempre http://www.armeniantaverna.co.uk/

Ora avevo bisogno di arricchire la guida di Mr Alamyan con alcune ricette. La prima tappa è stata

http://www.thearmeniankitchen.com un vasto archivio di cibo e ricordi armeni compilato dalla famiglia Kalajian che ora vive negli Stati Uniti. Qui ho trovato una descrizione di uova strapazzate con pomodori che sembrava adattarsi al conto per un semplice piatto per la colazione – così semplice che non ha bisogno di una ricetta, solo le semplici istruzioni del signor Kalajian. “Tagliate un pomodoro grosso o delicato a vostro piacimento e mescolatelo alle uova mentre le strapazzate. Aggiungi sale e pepe e mangia con il pane”.

La sfida successiva era cercare di individuare la marmellata di gelsi. Questo potrebbe essere complicato. L'unico albero di gelso che conosco è Milton’s (così chiamato perché il poeta si sedette e compose sotto la sua ombra) nel Fellows’ Garden al Christ’s College di Cambridge. Non avrei mai avuto il permesso di raccogliere i gelsi da lì molto facilmente. Ci doveva essere un altro modo. Purtroppo non sono riuscito a trovare nessuno che vendesse marmellata di gelsi prodotta nel Regno Unito, ma lo specialista della gastronomia Mortimer e Bennett hanno inventato la merce: una marmellata di gelsi mediorientale prodotta in Libano. Questo andrebbe bene. Mortimer & Bennett hanno sede a Turnham Green, West London e hanno una vasta gamma di deliziosi e fuori dal comune articoli di gastronomia. Vendono tramite il loro sito web oltre che dal negozio e posso garantire che forniscono un servizio efficiente e personalizzato. Il mio pacchetto di gadget (ho dovuto comprare anche degli oli e del cioccolato in quanto offrono la spedizione gratuita se il tuo ordine è di £ 50 o più) è arrivato sano e salvo pochi giorni dopo l'ordine. Ecco la marmellata completa di coperchio rustico in tela di iuta:

OK, quindi la marmellata ora è stata ordinata, quindi ora per il pane. Ho trovato tre ricette armene di pane/pasticceria adatte per la colazione, la prima Bishi (a volte scritto BeeShee, a volte chiamato anche zeppole), una specie di ciambella, la seconda Keta, un dolce tipo danese ripieno di noci e il terzo Choereg, una treccia spolverata di sesamo arricchita con uova e burro (anche di farro coreg e credo che sia simile al greco tsoureki pure).

Per sfruttare al meglio la confettura di gelsi accuratamente selezionata, ho scelto di fare il più semplice dei tre pani, il choereg scegliendo una ricetta semplice fornita da Ani di Montreal che ho trovato su Allrecipes.com. Fornisco la ricetta di seguito, ma ho ridotto il contenuto di grassi della ricetta a soli 8 once da 1 libbra specificata, allo stesso modo ho usato 4 uova anziché 5 –, ma è venuta comunque benissimo.

Una parola sul mahleb – questa è una spezia mediorientale ottenuta dal nocciolo di una speciale varietà di ciliegia. Avevo già iniziato la ricetta quando ho notato questa piccola bomba nell'elenco degli ingredienti, quindi non ho nemmeno tentato di rintracciarne alcuni, quindi ho aggiunto un filo di Amaretto e un altro di Kirsch per cercare di fornire i sapori di ciliegia mandorla richiesti.

Ricetta per Choereg – Pane dolce armeno intrecciato

1 tazza di latte intero (8 once fluide)
1 tazza di burro (8 once o 225 g)
1 tazza di zucchero bianco (8 once o 225 g)
1/2 tazza di acqua tiepida (4 fl oz o 120 ml)
2 cucchiaini di zucchero bianco
2 buste (.25 once) lievito secco easyblend
4 uova (più altro uovo sbattuto per la glassa)
6 tazze di farina per tutti gli usi più altro se necessario per ottenere la giusta consistenza dell'impasto (840 g o 1 lb 14 oz) – Ho usato una miscela di farina bianca normale e forte
1 1/2 cucchiaini di lievito in polvere
1 1/2 cucchiai di mahleb macinato (vedi nota sopra)
1 1/2 cucchiaini di sale
1 cucchiaio di semi di sesamo

In una casseruola a fuoco medio, unire il latte e il burro. Scaldare fino a quando il burro non si sarà sciolto, ma non farlo bollire. Incorporare 1 tazza di zucchero fino a quando non si sarà sciolto, quindi mettere da parte a raffreddare fino a essere tiepido. Rompete le uova in una ciotola capiente e mescolate un po' per rompere i tuorli. Versare lentamente il composto di latte riscaldato continuando a sbattere, in modo da temperare le uova e non farle cuocere.

In una grande ciotola, unire la farina, le bustine di lievito easyblend, il lievito, il mahleb e il sale. Fare un buco al centro e versare il composto umido. Mescolate fino a formare un impasto appiccicoso. Versare su una superficie infarinata e impastare altra farina quanto basta per ottenere un impasto più consistente. Impastare per circa 10 minuti. Mettere in una ciotola unta d'olio e far lievitare in un luogo caldo per circa 2 ore, o fino al raddoppio.

Quando l'impasto sarà raddoppiato, riprendiamolo e lasciamo lievitare fino al raddoppio. Questa volta ci vorrà solo la metà del tempo.

Separare l'impasto in 5 porzioni uguali, quindi separare ciascuna di esse in terzi. Arrotola ciascuno di questi in corde lunghe circa 12 pollici. Intreccia insieme tre corde, pizzicando le estremità per sigillarle e infilandole sotto per una migliore presentazione. Disporre le pagnotte su teglie. I pani dovrebbero essere distanziati di 4 pollici l'uno dall'altro. Metti in un luogo caldo a lievitare fino a quando il tuo dito lascia un'impressione dietro quando colpisci delicatamente la pagnotta.

Preriscaldare il forno a 350 gradi F (175 gradi C). Spennellare le pagnotte con l'uovo sbattuto e cospargere con i semi di sesamo.
Cuocere per 25 minuti nel forno preriscaldato, o fino a quando non saranno ben dorati.


South Beach Diät, In drei Schritten zum Wohlfühlgewicht

Trend Diäten

Wieder eine Sensations-Diät aus den USA &ndash die South Beach Diät. Wir nehmen sie unter die Lupe und verraten, welche Vor- und Nachteile hinter dem sonnigen Schlankheits-Versprechen stehen. Morire.


Ricette Italiane

Dove trovi il più autentico e tradizionale Ricette Italiane? Solo a Cucinare con Nonna.

Goditi i file della nostra nonna per il cibo e la cucina italiana più originali e tradizionali. La nostra collezione comprende: Primi piatti, Zuppe, Dolci, Biscotti, Pesce, Carne e tutte le ricette della tradizione delle feste italiane preparate dalle nostre Nonne, le nostre Nonne, custodi delle tradizioni più preziose. È come essere liberi Cucina Italiana lezioni al proprio ritmo. Quindi, per favore, diventa un membro di La Famiglia e avere subito accesso a tutte le Migliore italiano Ricette. Aderendo a La Famiglia possiamo anche tenerti informato su tutti i nuovi eventi e le offerte in corso su Cucinare con Nonna. Ricorda, quando si tratta di cibo italiano. non c'è autorità superiore a Nonna!

Visita la Bottega della Nonna

per Autentici Prodotti Italiani

Selezionato da Nonna!

Continua a tornare come nuovo Ricette vengono aggiunti ogni giorno!

Se non trovi quello che cerchi, non esitare a contattarci e richiederlo!


Guarda il video: Флешмоб в Армении посвященный 100-летию геноцида армян -Дарцир Им Ани (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Dimuro

    Ben fatto, sei stato visitato da un'idea semplicemente eccellente

  2. Usbeorn

    Scusa se ti interrompo, ma, a mio avviso, questo argomento non è più rilevante.

  3. Dewey

    scendere

  4. Judy

    Questa divertente informazione

  5. Kazikasa

    Fantastico, questa è una risposta molto preziosa.



Scrivi un messaggio