Nuove ricette

Le migliori ricette di patatine fritte fatte in casa

Le migliori ricette di patatine fritte fatte in casa


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Home Patatine Consigli per lo shopping

Acquista solo patate sode, intatte e prive di germogli o parti verdi.

Suggerimenti per la cottura delle patatine fritte in casa

Le patate si ossidano rapidamente; disporre una ciotola piena di acqua fredda per mettere le patate dopo averle tagliate per evitare che si ossidino.


La migliore ricetta di base per patatine fritte in casa

Patatine fritte sono un elemento fondamentale per la colazione, il brunch o i postumi di una sbornia. Questa migliore ricetta base di patatine fritte ti darà patate che rivaleggiano con il tuo cucchiaio grasso preferito. Se tagli le patate qui, otterrai patate fritte. E considera di cuocere un po' troppo le patatine fatte in casa per ottenere la massima croccantezza.

La migliore ricetta di base per patatine fritte in casa

  • Tempo di preparazione: 10 minuti
  • Tempo di cucinare: 35 minuti
  • Livello di difficoltà: Facile
  • Porzioni: 4 porzioni

Ingredienti

  • 2 patate grandi, tagliate a rondelle sottili o a dadini
  • 1 cipolla media, a fettine sottili
  • 1/4 tazza di burro

Indicazioni

Tagliare a cubetti o affettare le patate è una scelta puramente personale. Ci piacciono i nostri hash brown con patate affettate sottilmente su una mandolina, o in un piccolo dado. Se ti piacciono i grossi pezzi di patate, allora vorrai sbollentare - parzialmente bollire - le patate prima della cottura. Basta cuocere in acqua bollente per 5 minuti, scolare e iniziare la ricetta dal passaggio uno.

  1. Scaldare il burro in una padella fino a quando leggermente sfrigolante.
  2. Mettere uno strato di patate sul fondo di una padella di media grandezza. Coprite con uno strato di cipolle. Cospargere con sale e pepe
  3. Continua a stratificare patate e cipolle finché non li hai usati tutti.
  4. Abbassare il fuoco a medio.
  5. Coprire la padella e cuocere per circa 10 minuti fino a quando lo strato inferiore è dorato e un po' croccante.
  6. Capovolgere le patate, una sezione alla volta fino a ricoprire tutto lo strato dorato.
  7. Cuocere per altri 10 minuti fino a quando il nuovo strato inferiore non sarà dorato.
  8. Togliete il coperchio e fate cuocere per altri 10 minuti.

Questa è la ricetta base delle patatine fatte in casa, che è croccante, ricca di amido e favolosa così com'è. Ma una volta che hai imparato queste ricette di base per le patatine fritte, puoi iniziare ad aggiungere i tuoi tocchi personali. Considera di cuocere le patate in un po' di grasso di pancetta, aggiungendo uno spicchio d'aglio tritato, scaglie di peperoni rossi arrostiti o aggiungendo più spezie ed erbe aromatiche come basilico, scaglie di peperoncino, noce moscata o origano.


Come ottenere patatine fritte in stile Diner senza uscire di casa?

Una delle ovvie gioie del pranzo al ristorante è che non devi cucinare il cibo. Quel piacere si intensifica quando entri in una tavola calda, con gli occhi irritati e la mascella aperta, essendo riuscito a indossare solo pantaloni (i pantaloni del pigiama sono una scelta perfettamente praticabile) e una camicia, ma sicuramente non passare un pettine attraverso quel mocio sulla tua testa . Uova semplici e personalizzabili, toast e una miriade di altre delizie per la colazione ti aspettano per ricostituirti nell'essere umano che i tuoi genitori hanno sempre voluto che fossi.

Le patate per la colazione facilitano quella trasformazione per me più rapidamente di qualsiasi altra cosa il server mette di fronte al mio gob. Preferisco gli hash browns (tagliati e croccanti in una torta sottile sulla piastra), ma riconosco che alla maggior parte delle persone piacciono le patatine fatte in casa (cubi precotti schiacciati su una piastra e croccanti con peperoni e cipolle), se non altro ragione del fatto che ogni maledetto commensale in America li aggiunge al mio piatto di salsicce e uova senza alcun suggerimento.

Le buone patatine fritte fatte in casa in stile diner sono, a mio parere, un risultato molto raro. Troppo spesso sono farinose, non unte e cremose, non croccanti e quando odi i peperoni quanto me, le patatine fatte in casa hanno una ripida salita da scalare.

Ma anche io ammetto che valgono la pena mangiarli se li fai in casa. Impariamo da ciò che sanno i cuochi dei commensali, ma poi miglioralo.

La secchezza è sinonimo di croccantezza, quindi dopo aver sbollentato le patate (basta portare l'acqua a bollore, spegnere il fuoco e lasciare le patate intere nell'acqua calda fino a quando la pelle può essere forata facilmente con una forchetta, quindi tuffarle in acqua fredda per ferma la cottura), devi togliere l'acqua. Ai commensali, i cuochi lasciano scolare i cubetti di patate e farli asciugare a vapore in uno scolapasta, quindi refrigerarli fino all'arrivo dell'ordine. Anche se questo è un ottimo modo per asciugare le patate, quando sono messe una sopra l'altra in uno scolapasta, tutte le patate sul fondo rimangono mollicce. E quando le patate fredde e leggermente inzuppate colpiscono una piastra calda con tonnellate di burro o olio, si comportano come una spugna, assorbendo il grasso ma senza mai raggiungere la croccantezza cruciale.

Per fare in modo che quelle patatine fatte in casa scoppiettano abbastanza sui bordi (perché se non lo sei, perché non stai solo facendo il purè di patate?), devi adagiare le patate cotte su una griglia o su uno strato di carta assorbente in un unico strato per drenare, esponendo la maggior parte della loro superficie all'aria. E mentre fai le patatine in casa, approfitta del fatto di non essere al ristorante e lascia le patate a temperatura ambiente (cosa che un ispettore sanitario potrebbe non apprezzare) in modo che non assorbano l'olio in eccesso una volta che sono state messe sulla piastra .

Una volta che i cubetti si saranno asciugati, scaldare un sottile strato di burro mescolato con una pari quantità di olio vegetale (il burro insaporisce, mentre l'olio permette di alzare la fiamma) in una padella di ghisa a fuoco vivo e far saltare in un unico strato di patate, senza affollarle o sovrapporle. Condirli generosamente con sale e cuocere finché non diventano croccanti e il fondo dei cubetti bianchi opachi è diventato profondo e dorato. Capovolgere le patate in grossi pezzi delle dimensioni di una spatola e ripetere fino a quando non hanno raggiunto la massima croccantezza dappertutto.

E no, non ho dimenticato le cipolle e i peperoni. Lasciali fuori! Questo è tutto sul matrimonio poligamo croccante e croccante tra sale, burro e patate, e nessuna verdura solforosa o belladonna deve richiedere l'ingresso in questa santa unione. Basta farle scivolare su un piatto, afferrare una forchetta e sistemare un piatto gigante di queste patate, senza bisogno di scarpe o vestiti da strada.

Ben Mims è uno scrittore di cibo, sviluppatore di ricette e autore di Dolce e meridionale.


Riepilogo della ricetta

  • 2 libbre Yukon gold o patata rossa, a cubetti
  • 2 ½ cucchiai di olio di canola, diviso
  • 3 tazze di cipolla gialla tritata
  • 6 spicchi d'aglio, tritati
  • 2 cucchiai di burro
  • ½ cucchiaino di sale kosher
  • ½ cucchiaino di pepe nero macinato fresco
  • ¼ tazza di prezzemolo fresco tritato grossolanamente

Metti le patate in un piatto adatto al microonde e copri con la pellicola. Microonde a HIGH per 5 minuti. Scoprire e raffreddare leggermente.

Scaldare una padella grande a fuoco medio. Aggiungere 1 1/2 cucchiai di olio alla padella per rivestire. Aggiungere la cipolla cuocere 20 minuti o fino a doratura e tenera, mescolando di tanto in tanto. Aggiungere l'aglio cuocere 1 minuto, mescolando continuamente. Rimuovere la miscela di cipolla dalla padella. Pulisci la padella con della carta assorbente.

Aumenta il calore a medio-alto. Aggiungere il restante 1 cucchiaio di olio e burro nella padella e agitare per ricoprire. Aggiungere la patata e cuocere per 4 minuti, senza mescolare. Girare le patate. Cuocere 6 minuti o fino a doratura, senza mescolare. Ridurre il fuoco a fuoco medio-basso per 10 minuti o finché sono teneri e dorati, mescolando di tanto in tanto. Togliere dal fuoco. Mescolare la miscela di cipolla, sale e pepe nero. Cospargere con prezzemolo.


Riepilogo della ricetta

  • 2 1/2 libbre piccole patate dorate Yukon
  • Sale grosso
  • Pancetta a fette spesse da 3/4 libbre, tagliata a pezzi da 1/2 pollice
  • 1 piccolo peperone rosso, tagliato a dadini da 1/2 pollice
  • 1 piccolo peperone giallo, tagliato a dadini da 1/2 pollice
  • 1 cipolla rossa (circa 10 once), tagliata a dadini da 1/2 pollice
  • 1 cucchiaio di foglie di timo fresco
  • 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato grossolanamente
  • Pepe nero appena macinato

Metti le patate in una casseruola media. Coprite con acqua portate a bollore a fuoco alto. Salare l'acqua. Riduci il calore a fuoco medio-alto finché le patate non si sono ammorbidite ma sono ancora leggermente sode, da 12 a 15 minuti. Scolare in un colino. Quando sono abbastanza fredde da poter essere maneggiate, sbucciare le patate tagliate a pezzi da 1 pollice. Mettere da parte.

Cuocere la pancetta in una padella larga a fuoco medio fino a quando tutto il grasso è stato sciolto e la pancetta è croccante e dorata, circa 15 minuti. Togliete la pancetta con una schiumarola e mettetela da parte su carta assorbente per farla scolare. Eliminare tutto tranne 2 cucchiai di grasso di pancetta. Aggiungere le patate riservate cuocere a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto, fino a doratura su tutti i lati, circa 10 minuti. Aggiungere la pancetta, i peperoni, la cipolla e il timo messi da parte e cuocere finché le verdure non si sono ammorbidite, da 5 a 7 minuti. Mescolare il prezzemolo e condire con sale e pepe. Togliere dal fuoco e servire.


Segreto per le migliori patatine condite: un ammollo di 10 minuti!

Ecco cosa devi fare per preparare le migliori patatine condite: metterli a bagno in acqua fredda per 10 minuti. Ora, alcune ricette richiedono di ammollare le patatine per un massimo di 1 ora o più, o addirittura prima di farle bollire. Ma dopo molti test, abbiamo scoperto che hai bisogno solo di 10 minuti in acqua fredda! Ecco perché:

  • Rende l'esterno croccante e l'interno tenero. C'è una notevole differenza quando ci si immerge prima di cuocere.
  • Puoi immergerti mentre il forno si preriscalda! Ecco il punto: non perdi tempo perché puoi farlo mentre il forno si sta preriscaldando. Idealmente puoi tagliare, ammollare e condire le patatine prima che il forno sia pronto.

Le patate

I passaggi di base che seguo per preparare queste patatine fatte in casa sono quasi identici alle regole che ho esposto nella mia guida per fare l'hashish di patate. Per l'hashish, tendo a preferire le patate più grandi color ruggine o Yukon Gold, mentre per le patatine fatte in casa - e questa è una scelta puramente stilistica - mi piace usare patate novelle più piccole con la buccia intatta, dando a ogni pezzo un po' di pelle saporita.

Comincio facendo bollire le patate novelle in acqua addizionata con aceto e sale. Lessare le patate prima di friggerle è un passaggio fondamentale per ottenere la massima croccantezza. L'ebollizione fa gonfiare e scoppiare i granuli di amido nelle patate. Quando le patate vengono successivamente scolate e leggermente raffreddate, l'amido gelatinizzato retrograda e forma una struttura cristallina.* Questa nuova struttura è molto più favorevole alla disidratazione e alla croccantezza rispetto alle patate crude, il che consente di creare uno strato croccante significativo durante la frittura loro. Lo stesso processo è ciò che fa sì che le patatine fritte doppie mantengano la loro croccantezza ed è il segreto per patate arrosto ultra croccanti.

*Questo è esattamente lo stesso effetto che rende il pane raffermo.

Perché l'aceto e il sale? Bene, il sale è facile, aggiunge sapore. Aceto Aggiungo per i suoi effetti chimici. Come tutte le cellule vegetali, le cellule della patata sono tenute insieme dalla pectina, una sorta di colla di carboidrati. La pectina inizia a rompersi a 183 ° F e le patate iniziano ad ammorbidirsi. Lasciali cuocere per pure lunghi e si ammorbidiscono al punto da diventare pastosi o friabili. D'altra parte, non cuocerle abbastanza a lungo e non farai scoppiare abbastanza granuli di amido, impedendo alle patate di diventare croccanti correttamente. L'aceto influenzerà effettivamente la velocità con cui la pectina si scompone, rallentandola e aumentando notevolmente la finestra di tempo tra patate perfettamente cotte e patate stracotte. Non è del tutto necessario, ma rende le cose più facili.

Una volta bollite e tenere le patate, le lascio raffreddare leggermente e le taglio in quarti prima di friggerle in padella.

Se ordinassi patatine fatte in casa in una tavola calda, sarei perfettamente felice con queste patate da sole, ma per me le patatine fatte in casa non sono mai veramente complete senza peperoni e cipolle.


La ricetta delle patatine fritte più croccanti

Sia che tu stia cercando una deliziosa colazione o un contorno facile e veloce, questa ricetta delle patatine fritte più croccanti farà al caso tuo!

Questa ricetta è lungo in ritardo. E con questo intendo almeno un anno.

Sicuramente è iniziato a Pesach, non sono sicuro se fosse l'anno scorso o l'anno prima. Comunque, mi spiego. Nella nostra cucina, ad ogni pesach, cerchiamo sempre di tenere a portata di mano due cose che sono alla base di tante ricette di pesach: le cipolle fritte e le patate lesse. (Nota a margine: questo è un ottimo consiglio. Tieni sempre entrambi in giro per rendere più facile la tua cucina.) E su Chol Hamoed, la colazione di solito inizia con una combinazione delle due cipolle fritte e delle patate bollite a cubetti, girate nelle patatine fatte in casa.

E poi un anno ho avuto l'idea di portare quelle patatine a casa molto sopra le righe rendendoli più croccanti di quanto non li abbiamo mai mangiati prima. Poi ho cercato su Google le ricette di patatine fritte fatte in casa, per vedere se la mia brillante idea era solo il metodo standard che tutti usano. Ma che ne sai? Non ho visto nessuno farlo. Dovrebbero davvero però, perché ha funzionato ed è fantastico! Ero così entusiasta del risultato, in parte perché è fantastico quando un'idea funziona come speravi, ma soprattutto perché, se siamo tutti essendo onesto qui, vado nei negozi di bagel e ordino la loro colazione speciale solo per le patatine fatte in casa. E adesso? Non so. Penso che li farò solo a casa.

Mentre questa ricetta di patatine fritte casalinghe più croccanti funziona per pesach, ho il vago sospetto che le farete tutti per tutto l'anno!

Ricevi la newsletter di Overtime Cook? Pieno di ricette, consigli di cucina e offerte e altro ancora!
Clicca qui per registrarti.


Patatine fritte perfette

IMPORTANTE: fare attenzione quando si frigge con olio caldo. Tieni la pentola nel dimenticatoio in modo che i bambini non si facciano male.

In poche parole, eccolo: Mettere a bagno le patate, asciugare le patate, friggere le patate, scolare le patate, quindi friggere di nuovo!

Pelare e sciacquare le patate, quindi tagliarle a bastoncini tagliando la patata in quattro o cinque pezzi verticali, quindi tagliando ogni pezzo a bastoncini. Metterli in una ciotola capiente e coprirli con acqua fredda, quindi lasciarli in ammollo per due o tre ore. (Puoi anche metterli in frigorifero e lasciarli in ammollo per diverse ore o durante la notte.)

Quando siete pronti per fare le patatine, scolatele dall'acqua e adagiatele su due teglie foderate con carta assorbente. Asciugateli con della carta assorbente per asciugarli.

Scaldare qualche centimetro di olio in una pentola pesante a 300 gradi. In 3 o 4 lotti, cuoci le patate per circa 4-5 minuti per lotto, o finché le patate non saranno morbide. Non dovrebbero essere affatto marroni a questo punto! Vuoi solo iniziare il processo di cottura. Rimuovere ogni lotto e scolarli su carta assorbente nuova/asciutta.

Una volta che tutte le patate sono state fritte a 300, alzate la fiamma finché l'olio non raggiunge i 400 gradi. Quando l'olio sarà ben caldo, ricominciate a friggere le patate in lotti, cuocendo fino a quando le patate non saranno dorate e croccanti. Togliere dall'olio e scolare su carta assorbente.

Cospargere le patatine con sale marino e tuffarsi!

Questi sono i fatti del caso e sono indiscussi:

1. Le patatine fritte sono deliziose.

2. Le patatine fritte immerse in una miscela di ketchup e maionese sono divine.

3. Sapevi che si chiama &ldquoFry Sauce&rdquo nello Utah?

4. Se sbucci un mazzo di patate e le tagli a bastoncini, poi le immergi immediatamente nell'olio caldo e le friggi, non saranno mai, mai, mai buone come le patatine fritte che ti mostro qui sotto.

5. Patatine fritte per il presidente!

Adoro le liste. Non li seguo mai, ma li amo.

Ma è proprio vero, ragazzi: per ottenere patatine fritte perfettamente dorate, morbide al centro e croccanti in superficie, immergere le patate direttamente nell'olio non funziona. L'amido all'esterno delle patate interferisce con la consistenza delle patatine fritte e non permette mai che diventino belle e croccanti, e per cuocere le patatine abbastanza a lungo da ammorbidire la patata, l'esterno può spesso dorarsi. Caos totale, te lo sto dicendo!

Non che mi sia mai allontanato da qualsiasi forma di patata fritta. Fammi solo mettere le cose in chiaro.

Ma una volta che provi le patatine fritte nel modo in cui sono pensate per essere fatte, come sono fatte dalla maggior parte dei ristoranti e delle catene di fast food, farai fatica a non cercare di trovare il modo di inserire le patatine fritte nel tuo menu settimanale. Se questa sia una cosa positiva o meno è qualcosa che ti farò capire.

Inizia sbucciando cinque libbre di patate, quindi tagliale a bastoncini. Buttali in una pentola o in una ciotola capiente e coprili con acqua fredda, poi lasciarli in ammollo per almeno due o tre ore.

Mettere a bagno le patate affettate è il primo passo fondamentale per preparare delle vere patatine fritte. Il processo di ammollo rimuove l'amido fastidioso all'esterno della patata, che aiuterà le patatine a raggiungere la perfetta croccantezza.

Nota: poiché da qualche parte lungo la strada ho preso l'abitudine di pianificare in anticipo le patatine fritte, di solito finisco per immergere le patatine per diverse ore, o anche durante la notte. Domenica scorsa, per esempio, ho sbucciato e affettato le patate prima di andare in chiesa e le ho lasciate in ammollo mentre eravamo via in modo che fossero pronte per essere cucinate quando siamo tornate a casa. Direi che il tempo minimo in cui vuoi mettere a bagno le patate sarebbe un'ora o giù di lì, ma non c'è sicuramente nulla di male ad andare più a lungo.

A proposito, quando questo finalmente si romperà, piangerò.

Non hai bisogno di questo, però. Basta tagliare le patate sbucciate in quattro o cinque pezzi lunghi, quindi appiattirle e tagliarle a bastoncini.

Ma adoro quel tagliapasta per patatine fritte. Mi ha visto attraversare momenti davvero difficili.

Dopo averle ammollate un po', scolate le patatine, poi adagiatele su un po' di carta assorbente per farle asciugare. Asciugare la parte superiore delle patate per rimuovere tutta l'umidità in eccesso.

Quindi, scalda una pentola d'olio a 300 gradi, usando un termometro per monitorare la temperatura.

300 gradi è una bassa temperatura di frittura e ti mostrerò perché in un secondo.

Lavorando in lotti, aggiungi le patate all'olio a 300 gradi e hellip

Quindi friggere le patate per circa 4 o 5 minuti. La chiave qui è friggerli o farli rosolare del tutto e solo per iniziare ad ammorbidirli.

Nota: se hai bambini piccoli in casa, assicurati di mettere la pentola su un bruciatore!

Una volta che sono morbidi (di solito uso la spatola per tagliarne uno nella pentola se si taglia facilmente, sono pronti) toglili dall'olio

E scolateli su carta assorbente (nuova, asciutta).

Continua così finché non avrai fritto tutte le patate a 300 gradi.

Quindi&hellipcrank il fuoco e portare a 400 gradi di olio. Li finiremo a una temperatura così alta.

Rimettili nell'olio e friggili finché non sono belli, dorati, croccanti e irresistibilmente, ridicolmente perfetti.

Quando sembrano abbastanza dorati, toglili dall'olio&hellip

Scolare &rsquoem su un piatto con un tovagliolo o un tovagliolo di carta&hellip

Quindi cospargere con sale marino.

Guarda cosa hai fatto! Un piatto di patatine fritte bello, dorato, croccante, tenero, stupendo e perfetto.


Come fare le patatine fritte?

Non preparo mai le patatine fritte in casa. Principalmente perché friggere qualsiasi cosa è sempre disordinato, fastidioso e richiede tempo. (Qualcun altro odia cucinare in batch?!) Inoltre, non risultano mai così croccanti o buoni come McDonald's. Ma di recente ho scoperto un trucco geniale che cambia TUTTO. Risulta sorprendentemente croccante all'esterno, cremoso all'interno. Ecco come è diverso (e migliore) rispetto al modo tradizionale di fare le patatine fritte.

1. Non devi prima immergere le patate in acqua (per sempre).

Mettere a bagno le patate affettate in acqua aiuta a rimuovere l'amido in eccesso, il che rende le patatine più croccanti. Alcune ricette richiedono un ammollo notturno, mentre altre vogliono che tu cambi spesso l'acqua.

2. L'oro Yukon è il migliore.

NON RUSSA! Sono meno ricchi di amido e diventano croccanti senza mai stare in una ciotola d'acqua. Quando fritta, la consistenza burrosa interna è un sottile contrasto con la croccantezza esterna, ma credetemi, la gente se ne accorgerà.

3. Non hai bisogno di un termometro per caramelle.

Le ricette che richiedono la frittura sono spesso super specifiche. La temperatura dell'olio deve essere proprio così. Non con questo metodo. Si scopre che puoi mettere le patate *non ammollate* in una padella grande e profonda (o in un forno olandese), versarci sopra dell'olio freddo fino a quando non sono appena coperte, quindi portare il tutto a ebollizione. La temperatura esatta non conta davvero finché è calda e spumeggiante.

4. Devi friggerlo solo una volta.

A scuola di cucina, mi hanno insegnato che devi friggere due volte: una volta a una temperatura tra i 325 e i 330 per farli asciugare, poi di nuovo tra i 350 e i 360 per farli dorati e croccanti da bistrot. Quindi, perché non l'ho mai fatto a casa. Con questo metodo tutte le patatine entrano contemporaneamente e una volta fuori sono pronte da mangiare! Dopo averli conditi con il sale, ovviamente.


Patatine Fritte Al Tartufo

I tartufi sono da anni un tesoro dell'alta cucina. A causa di quanto sia difficile trovare tartufi e quanto siano costosi, i tartufi erano fuori dalla portata della maggior parte delle persone, incorporati in piatti eleganti ed esclusivi che la maggior parte dei cuochi casalinghi non avrebbe tentato di fare. Tuttavia, l'olio infuso di tartufo a prezzi accessibili è diventato un'alternativa al vero tartufo e il sapore affascinante di questo fungo sotterraneo ha affascinato un nuovo pubblico di mangiatori avventurosi. Le patatine al tartufo sono apparse nei ristoranti degli Stati Uniti, creando un clamore che significa che i tartufi sono diventati meno spaventosi e più comuni.

Gli oli al tartufo sono deliziosi, decadenti, salati e terrosi. Mentre sono ottimi accompagnamenti a carne, pollame e frutti di mare, sono anche gustosi snack per accompagnare una birra o un cocktail. Poiché le patatine fritte se abbinate all'olio al tartufo hanno un sapore così robusto, assicurati di servirle insieme a cibi che possono reggere il confronto. Una scelta ovvia è una bistecca, ma per puro piacere, puoi ovviamente mangiarli da soli.

Casual e non convenzionali, queste patatine fritte sono un'ottima aggiunta al tuo arsenale di ricette. Facile da preparare e ricco di sapore, usa la nostra ricetta come base e sperimenta la quantità di olio che desideri, i condimenti e le aggiunte di altre erbe.

Vengono cotte due volte nell'olio per una croccante fuori e una perfetta dentro, quindi fai attenzione alla temperatura molto alta dell'olio in questa ricetta: friggi le patate con cura e tieni bambini e animali domestici fuori dalla cucina.



Commenti:

  1. Brajin

    riempi lo spazio?

  2. Yahya

    Non ti sei sbagliato

  3. Vudolar

    Cerca di non torturare.

  4. Taujin

    Risposta autorevole, la tentazione ...

  5. Vusida

    Si trovano analoghi?

  6. Samunos

    Mi congratulo, il pensiero ammirevole

  7. Godwine

    Secondo me, ammetti l'errore. Posso difendere la mia posizione.



Scrivi un messaggio